La zucca o si ama o si odia, non c’è via di mezzo. Io appartengo alla prima categoria, mi piace in svariati modi sia nel dolce sia nel salato.

L’altro giorno ero dal fruttivendolo per acquistare tutt’altro ma quando le ho viste non ho potuto farne a meno, erano semplicemente stupende, le volevo! Perfette, bellissime e piccole! ora che erano mie non mi restava altro che giocarci.

Crema di Lenticchie Nere nella Zucca

Per 2 persone

2 piccole zucche
200 g di lenticchie nere
1 costa di sedano
1 spicchio di aglio
1 foglia di alloro
olio extravergine di oliva
qualche rametto di timo
un pizzico di peperoncino
sale e pepe

Tagliare il sedano a pezzetti, mettete in un tegame le lenticchie, il sedano, il timo, lo spicchio di aglio intero, così potete toglierlo in un secondo momento e la foglia di alloro e il sale; portate ad ebollizione e cuocete per 30 minuti circa, eliminate l’alloro, l’aglio. Frullate le lenticchie con un filo d’olio e, se volete, tenete da parte una cucchiaiata di lenticchie per la decorazione finale. Tagliate la calotta delle zucche, con un cucchiaio togliete tutti i semi, salatele, pepatele e mettetele in forno a 180°, sia le zucche che le calotte, per 15 minuti circa. Riempite le zucche con la crema di lenticchie, e decoratele a piacere, cospargete con un poco di peperoncino e servite calde .