CRUMBLE ALLE MELE

250 g di pasta frolla

Per la pasta crumble:

100 g di burro

100 g di zucchero

100 g di farina

100 g di mandorle

30 g di biscotti secchi

un pizzico di cannella in polvere

un pizzico di macis o noce moscata

un pizzico di sale

600g di mele

250 g di pesche sciroppate sgocciolate

100 g di frutti di bosco

80 g di zucchero di canna

succo di un  limone

50 g di noci

20 g di zenzero

50 g di burro

1 bacca di vaniglia 1 anice stellato, 2 chiodi di garofano

Come prima cosa dovete preparare la pasta crumble (questo potete farlo anche con qualche giorno di anticipo): frullate le mandorle con i biscotti secchi e lo zucchero, vi conviene aggiungere anche le spezie così si distribuiscono meglio nell’impasto; se non vi piacciono questi aromi potete sostituirli con quelli che preferite. Unite al composto ottenuto la farina, il sale e il burro, che deve essere un poco morbido e diviso a dadini, e lavorate velocemente, per non “scaldare” troppo l’impasto; quando gli ingredienti saranno amalgamati avvolgetelo con la pellicola e mettetelo nel freezer.

Ora potete preparare la frutta: sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a pezzetti, irroratele con il succo di limone. Tagliate a pezzetti anche le pesche sciroppate (lo so con quelle fresche sono più buone ma a Natale costano parecchio e non sanno di nulla). Mettete in un tegame il burro e lo zucchero, unite tutte le spezie e, quando iniziano a “friggere”, aggiungete la frutta preparata e fatela cuocere a fuoco alto; dopo cinque minuti unite i frutti di bosco e continuate la cottura per una altro minuto, ricordatevi di mescolare di tanto in tanto. Lasciate raffreddare la frutta ed eliminate le spezie : anice, chiodi di garofano e vaniglia.

Grattugiate lo zenzero sulla carta assorbente, richiudetelo in essa e spremete il succo sulla frutta. Stendete la pasta frolla e rivestite una tortiera, bucherellate il fondo;  per evitare che la pasta  si ritiri durante la cottura, mettete sopra alla pasta della carta da forno e riempitela con i classici fagioli secchi, oppure riso o altro che faccia peso, e cuocetela in forno a 180° per 12-15 minuti. Togliete la pasta frolla dal forno, versatevi sopra la frutta, poi le noci spezzettate e terminate con il composto del crumble grattugiato con una grattugia a fori larghi ( se non l’avete sbriciolatelo con le mani). Mettete nuovamente in forno e cuocete per altri 15-20 minuti a 160°.

Se volete semplificare la preparazione potete preparare il dolce senza la pasta frolla: infornate la frutta con il crumble sopra.